Il legame instaurato tra i nonni e i nipoti deve essere salvaguardato, in nome del superiore interesse del minore. A ricordarlo è la Corte europea dei diritti dell’uomo che ha condannato l’Italia per la violazione dell’articolo 8 della Cedu, relativo al diritto al rispetto della vita familiare, per non aver adottato le opportune misure per garantire il legame tra nonna e nipote. Nel caso di specie, si trattava di una minore, che viveva con sua nonna, che era stata da questa allontanata e data in affidamento. Le autorità nazionali, nonostante la decisione favorevole del tribunale per i minorenni, erano rimaste inerti, non assicurando alla nonna il diritto di visita.

Corte europea diritti dell’uomo sez. I, 14/01/2021, n.21052