Home

23Apr 2018

Recente sentenza della Cassazione per quanto riguarda l’agevolazione prima casa che chiarisce che l’agevolazione è subordinata alla non titolarità del diritto di proprietà di altra casa di abitazione nel territorio del Comune ove è situato l’immobile da acquistare. Non assume quindi rilievo la situazione soggettiva del contribuente, o il concreto utilizzo del bene, anche a […]

20Apr 2018

L‘ufficio finanziario può emettere, anche senza motivarlo, l’avviso di accertamento fondato su indagini bancarie anche in assenza di elementi gravi, precisi e concordanti di evasione fiscale. La presunzione legale di cui dispone l’amministrazione è superabile da prova contraria del contribuente che deve dimostrare che le operazioni derivanti dai movimenti bancari non sono imponibili. I fatti […]

19Apr 2018

Siccome la dichiarazione di fallimento comporta la perdita della capacità di stare in giudizio del fallito ai sensi dell’art. 43 l. fall., la relativa legittimazione processuale ad impugnare atti impositivi spetta esclusivamente al curatore, salva l’inerzia dello stesso. L’inerzia del curatore si correla ad un totale disinteresse degli organi fallimentari e non ad una negativa […]

16Apr 2018

In recente sentenza, la Cassazione ha ribadito che nel nostro ordinamento non è ammissibile l’autonoma categoria di ‘danno esistenziale’, inteso quale pregiudizio alle attività non remunerative della persona, atteso che ove in essa si ricomprendano i pregiudizi scaturenti dalla lesione di interessi della persona di rango costituzionale, ovvero derivanti da fatti-reato, essi sono già risarcibili […]

13Apr 2018

L’adottato ha diritto, nei casi di cui all’art. 28, comma 5, l. n. 184 del 1983, di conoscere le proprie origini accedendo alle informazioni concernenti, non solo l’identità dei propri genitori biologici, ma anche quella delle sorelle e fratelli biologici adulti, previo interpello di questi ultimi mediante procedimento giurisdizionale idoneo ad assicurare la massima riservatezza ed […]

09Apr 2018

L‘illeggibilità della firma non incide sulla validità del negozio per difetto della forma scritta ‘ad substantiam’, ma determina la necessità di accertare l’identità dell’autore per verificarne – sulla base degli elementi ricavabili dal medesimo atto (intestazione, ufficio di provenienza, esercizio di determinate funzioni) – la legittimazione al negozio. I fatti La società ricorrente contestava l’effettiva […]

06Apr 2018

La confessione stragiudiziale fatta ad un terzo non costituisce una prova legale come la confessione giudiziale o quella stragiudiziale resa alla parte ovvero a chi la rappresenta e tuttavia non è valutabile alla stregua di un mero indizio, unicamente idoneo a fondare una presunzione o ad integrare una prova manchevole, essendo invece un mezzo di […]

04Apr 2018

L’inesistenza della notificazione è configurabile, oltre che in caso di totale mancanza materiale dell’atto, nelle sole ipotesi in cui venga posta in essere un’attività priva degli elementi costitutivi essenziali idonei a rendere riconducibile quell’atto. Il luogo in cui la notificazione viene eseguita non attiene agli elementi costitutivi essenziali dell’atto, sicché i vizi relativi alla sua […]

03Apr 2018

La diffusa e sistematica rinuncia ai compensi per le prestazioni professionali, anche non di modico valore, resa sia dinanzi ai giudici di pace che al tribunale, civile ed amministrativo connota di gravità, precisione e concordanza le presunzioni di maggiori redditi accertati induttivamente dall’Amministrazione finanziaria ex art. 39, comma 2, d.P.R. n. 600/1973, trattandosi di comportamento che, […]