Contratti

15Set 2017

Nella promessa di vendita, quando viene convenuta la consegna del bene prima della stipula del contratto definitivo, non si realizza un’anticipazione degli effetti traslativi, fondandosi la disponibilità conseguita dal promissario acquirente sull’esistenza di un contratto di comodato funzionalmente collegato al contratto preliminare, produttivo di effetti meramente obbligatori. Sicchè la relazione con la cosa, da parte […]

09Feb 2017

Ai sensi dell’art. 35, t.u. dell’edilizia, qualora sia accertata la realizzazione di interventi in assenza di permesso di costruire, ovvero in totale o parziale difformità dal medesimo, su suoli del demanio o del patrimonio dello Stato o di enti pubblici, il dirigente o il responsabile dell’ufficio, previa diffida non rinnovabile, ordina al responsabile dell’abuso la […]

05Feb 2017

Ai sensi dell’art. 3 comma 1, lett. e), d.P.R. n. 380 del 2001, sono assoggettabili al previo rilascio del permesso di costruire i c.d. manufatti leggeri anche prefabbricati e le strutture di qualunque genere allorquando non siano diretti a soddisfare esigenze non meramente temporanee. Ai fini della valutazione della necessità o meno di munirsi di […]

30Gen 2017

L’art. 5 comma 2, d.P.R. n. 447 del 1998 – delineando i requisiti affinchè, eccezionalmente, si possa adottare la procedura semplificata di variante urbanistica – prescrive che trova applicazione nei soli casi di “Comuni che siano privi di aree per insediamenti produttivi”, perché la ratio è evidentemente quella di agevolare i progetti destinati a tale […]

19Gen 2017

Nel giudizio avente ad oggetto la demolizione di un fabbricato non conforme alla disciplina antisismica, l’onere di provare l’esistenza di soluzioni tecniche idonee a mettere in sicurezza il fabbricato stesso, senza necessità di demolirlo, grava sul relativo proprietario, che resista alla domanda di demolizione. (Cassazione civile sez. II, 09/01/2017 n. 198).

15Dic 2016

Il licenziamento per giustificato motivo oggettivo determinato da ragioni inerenti all’attività produttiva è scelta riservata all’imprenditore, quale responsabile della corretta gestione dell’azienda anche dal punto di vista economico ed organizzativo, sicché essa, quando sia effettiva e non simulata o pretestuosa, non è sindacabile dal giudice quanto ai profili della sua congruità ed opportunità (nella specie, […]

24Nov 2016

L’indennità prevista dalla Legge n. 183 del 2010, art. 32, trova applicazione ogni qual volta vi sia un contratto di lavoro a tempo determinato per il quale operi la conversione in contratto a tempo indeterminato e, dunque, anche in caso di condanna del datore di lavoro al risarcimento del danno subito dal lavoratore che abbia […]

22Nov 2016

È vero che il d.l. n. 133/2014 è riconducibile alla categoria dei “provvedimenti governativi ab origine a contenuto plurimo”, annoverati dalla Corte Costituzionale tra gli atti che di per sé non sono esenti da problemi rispetto al requisito dell’omogeneità; nondimeno, le molteplici disposizioni che lo compongono, ancorché eterogenee dal punto di vista materiale, presentano una […]

03Ott 2016

Nelle gare pubbliche la Commissione di gara può chiarire la portata nelle offerte di clausole ambigue, valutando anche l’equivalenza delle soluzioni tecniche offerte, ma non può, in alcun caso, ammettere alla gara offerte che presentano soluzioni tecniche che non rispettano i requisiti minimi e i caratteri essenziali richiesti dalla lex specialis, atteso che i chiarimenti […]

03Ott 2016

Nelle gare pubbliche, a fronte della chiara prescrizione, negli atti della procedura, di taluni elementi essenziali nella composizione dei prodotti, richiesti a pena di esclusione, la presenza di una composizione diversa non vale a garantire, in mancanza di quelle caratteristiche, la sua rispondenza alle esigenze che l’Amministrazione ha inteso cristallizzare, nell’esercizio della sua discrezionalità, nella […]