I controlli eseguiti dal datore di lavoro contrastano con il comma 3 dell’ art. 4 L. 300/1970, qualora il lavoratore non sia stato adeguatamente informato né sulla concreta possibilità, né tanto meno sulle modalità relative a eventuali controlli da parte del datore di lavoro sul proprio computer e sulla propria e-mail aziendale.

Tribunale Vicenza, 28/10/2019, n.356