libroL’indebito conseguimento dell’indennità di malattia da parte del lavoratore configura il reato di truffa aggravata (nella specie, l’imputato aveva certificato all’azienda il proprio stato di malattia, percependo l’indennità erogata dall’INPS, e contemporaneamente aveva lavorato per un’altra società).

Cassazione penale sez. II, 14/09/2018, n.47286

Condividi